Crostata con crema di limone

2015-09-14
  • Livello difficoltà:
Crostata con crema di limone
  • Portate : 8

La crostata con crema limone – più conosciuta nel mondo anglofono come “lemon curd” o “lemon tart” – è una idea sfiziosa per qualsiasi momento dell’anno. Il limone fresco e la consistenza cremosa della farcia regalano a questa ricetta tutte le qualità che vorremmo da una crostata: gusto, delicatezza e cremosità. Questa ricetta richiede due preparazioni distinte, quella della pasta frolla e quella della crema; una volta realizzate entrambe è facilissimo dare vita a questa crostata. Durante la stagione estiva consigliamo di aggiungere come decorazione delle fragola e pezzetti sulla superficie per dare quella nota fruttata che ben si sposa con il sapore del limone. In inverno invece consigliamo di accompagnare questa crostata con del té dai sapori speziati. Segui gli step necessari per cucinare a casa questa torta degna del miglior pasticciere.. Buon divertimento!

Ingredienti

  • Per la pasta frolla:
  • 250 g di farina 00
  • 125 g di burro
  • 90 g di zucchero a velo
  • 2 tuorli
  • 1 pizzico di sale
  • Per la crema al limone:
  • 2 uova
  • 60 g di burro
  • 150 g di zucchero
  • 2 limoni non trattati
  • 1 cucchiaino di amido di mais

Preparazione

Step 1

Si inizia preparando la pasta frolla per la base della crostata. Per prima cosa versare la farina in una ciotola dai bordi alti e formare con le mani un buco al centro. Aggiungere lo zucchero a velo e i tuorli. Lavorare il composto e incorporare il burro freddo a cubetti. Continuare a lavorare bene la pasta fino ad ottenere un composto abbastanza liscio, elastico ed omogeneo. Infine, arrotolare l'impasto in della carta trasparente per alimenti e conservarlo in frigorifero a raffreddare per almeno due ore.

Step 2

Per la crema: grattugiare la buccia di entrambi i limoni, poi spremerli e filtrarne il succo. Fondere in un pentolino il burro a bagnomaria e a poco a poco aggiungere il succo e la buccia dei due limoni, lo zucchero semolato, l'amido di mais e le uova. Cuocere il tutto a fiamma bassa mescolando continuamente con una frusta a mano fino a che la crema non si addensi. In caso di grumi, eliminarli con un frullatore ad immersione. Lasciare raffreddare del tutto la crema a temperatura ambiente.

Step 3

Dopo aver fatto raffreddare sia la pasta frolla sia la crema al limone. Con un mattarello stendere molto finemente la pasta frolla su un piano liscio e infarinato. Posizionarla in una teglia da crostata da circa 24 cm precedentemente imburrata. Bucherellare la frolla con una forchetta e posizionare sulla superficie un foglio di carta forno con sopra dei pesetti o dei fagioli secchi affinché durante la prima cottura la pasta frolla rimanga bassa. Infornare e far cuocere in forno statico e preriscaldato a 180° per 20 minuti circa.

Step 4

Togliere i fagioli o i pesetti dalla superficie della pasta frolla e continuare a fare cuocere la base della crostata per altri 10 minuti a 180 gradi o fino a che la base risulti dorata. Togliere dal forno la base della crostata e lasciare raffreddare completamente prima di estrarla dalla teglia.

Step 5

Non appena la base della crostata si sia raffreddata del tutto, versare al suo interno la crema al limone e livellarla per bene con un cucchiaio. Fare riposare la crostata per almeno un'ora a temperatura ambiente. Successivamente è possibile consumare la crostata o conservarla in frigorifero.

Immagine con licenza (CC BY-SA 2.0) di star5112
Valutazione Media

(5 / 5)

5 5 1
Rate this recipe

1 persona ha valutato questa ricetta

Ricette Correlate:
  • Crumb Cake

    Crumb Cake alla frutta

  • Mousse Fragole

    Mousse alle fragole

  • Salame di cioccolato

    Salame di cioccolato

  • Crostata al cioccolato con pere

    Crostata al cioccolato con pere

  • Frolla al cacao con ricotta e cachi

    Frolla al cacao con ricotta e cachi

Commenta questa ricetta