Pagnotta pasquale di Sarsina

2015-04-01
Pagnotta pasquale di Sarsina

La Pagnotta Pasquale di Sarsina è un dolce tipico della tradizione romagnola che si usa iniziare a mangiare la mattina di Pasqua e si continua anche nei giorni successivi. Originariamente ogni componente della famiglia ne aveva di solito una di 3-4 kg a disposizione. Vediamo la preparazione.

Ingredienti

  • 2 kg di farina
  • 1 kg di pasta lievitata
  • 700 g di zucchero
  • 150 g di strutto (o margarina)
  • 10 uova
  • Scorza grattuggiata di 2-3 limoni
  • 2 bustine di vaniglia
  • Bustina di lievito di birra
  • Sale q.b.
  • Uvetta sultanina

Preparazione

Step 1

Mettere la farina sulla spianatoia e poi unire la pasta lievitata, lo zucchero, lo strutto, la scorza di limone e la vaniglia.

Step 2

Sciogliere il lievito di birra in un po’ di acqua tiepida, aggiungere la farina e formare un panetto, unirlo agli altri ingredienti e impastare, aggiungendo 9 uova, l'uvetta sultanina e il sale e impastare energicamente fino ad avere un composto omogeneo.

Step 3

Lasciare lievitare l’impasto per almeno 4 ore in un ambiente caldo e asciutto a temperatura costante.

Step 4

Dividere il composto lievitato in pagnotte della grandezza che preferite, spennellarle con l’uovo sbattuto e fare cuocere in forno a 180° per 50-60 minuti o fino a quando le pagnotte saranno cotte e dorate in superficie.

Immagine con licenza CC BY-NC-SA 2.0 (Turismo Emilia Romagna)
Valutazione Media

(4 / 5)

4 5 1
Rate this recipe

1 persona ha valutato questa ricetta

Ricette Correlate:
  • Frutta di martorana

    Frutta di martorana

  • Buchteln

    Buchteln

  • Castagnaccio alla toscana

    Castagnaccio alla toscana

  • Maritozzo

    Maritozzo

  • Uovo di Pasqua ripieno

    Uovo di Pasqua ripieno

Commenta questa ricetta